A un mese dal crollo del ponte Morandi di Genova, Sergio Mattarella sprona le forze politiche e chiede che siano prese decisioni concrete in tempi rapidi e nella massima trasparenza. Il capo dello stato, in un intervento pubblicato su Stampa e Secolo XIX, parla di “tragedia inaccettabile” e sottolin