Il “codice rosso” non basta. I tribunali hanno un serio problema con la violenza di genere

Ottima l’idea di una corsia preferenziale per i reati contro le donne. Ma è molto difficile che funzioni. Perché, dati alla mano, la magistratura non sta dimostrando sufficiente interesse e sufficiente sensibilità (anche culturale) per contrastare davvero i femminicidi