Giovanni Tria, il ministro dell’Economia allo scoperto: deficit, euro e grandi opere, schiaffi a Lega e M5s

Ridurre il debito pubblico, niente deficit, no all’uscita dall’euro e sì alle grandi opere. Il ministro dell’Economia Giovanni Tria parla per la prima volta, intervistato dal Corriere della Sera, e il suo profilo da tecnico sembra cozzare nettamente con le promesse e i toni (elettorali) di chi sosti