13.00
“In questo momento non bisogna smettere l’impegno di rigore, di serietà e di riforme. Di tutto ha bisogno il nostro
Paese tranne che buttare alle ortiche quanto fatto”. Così il premier Gentiloni intervenendo a palazzo Chigi alla firma dell’Accordo per il credito e la valorizzazione delle nuove figure di garanzia tra Confindustria e Abi.
“L’impegno sul credito, sul lavoro, per la riduzione delle diseguaglianze, per l’industria possono e devono proseguire”,aggiunge.E ancora:”Il cammino prosegua, l’Italia non vada fuori strada”.