I grandi taroccatori delle eccellenze alimentari italiane festeggiano. Grazie ai trattati che l’ Unione europea ha già firmato e a quelli che si appresta a sottoscrivere, le imitazioni di salumi, formaggi e vini hanno la patente di legittimità. A rilanciare l’ allarme è la Coldiretti che alla Fierag