17.16
I rischi per la stabilità finanziaria e la crescita economica nel breve e nel medio termine sono aumentati.”Con le Banche centrali che continuano a normalizzare la loro politica monetaria le debolezze finanziarie lasciano intravedere una strada piena di insidie”.
Lo scrive il Fmi invitando “investitori e politici” a prendere consapevolezza dei rischi associati all’aumento dei tassi di interesse dopo anni di basso costo del denaro e bassa votalità.All’ Italia:”Priorità è il risanamento dei conti.Tagli a spesa,tassare ricchezze”.