Falla interna a Twitter: 330 milioni di password ​a rischio pubblicazione

Una falla interna al sistema. E ora Twitter esorta tutti i suoi utenti, oltre 330 milioni, a cambiare la password. Sul proprio blog (leggi qui), la società che cinguetta tiene a precisare di non aver riscontrato alcun furto di password e nemmeno una violazione degli account. Tuttavia, per quello che viene definito “un eccesso di cautela”, sollecita comunque tutti a modificare le proprie credenziali di accesso.Alla base dell’allert Keeping your account secure, diramato questa sera dallo stesso blog di Twitter, ci sarebbe un problema tecnico riscontrato nella rete interna della società. Si tratta di un bug che le immagazzina in un log interno mostrandole per intero. Il problema è stato risolto nel giro di poco tempo e non ci sono indicazioni che hacker vi abbiano avuto accesso. Tuttavia le password degli oltre 330 milioni di utenti, che sono iscritti al social network, potrebbero essere comunque a rischio. L’allarme è stato, dunque, diramato soltanto per “un eccesso di prudenza” da parte dei vertici di Twitter.”Come precauzione – ha cinguettato la società – valutate di cambiare la vostra password su tutti i servizi in cui l’avete usata”. Tutti gli utenti sono, quindi, stati invitati a cestinare le vecchie credenziali di accesso e di crearne di nuove al più presto. Un’operazione veloce che, però, mette al sicuro i propri dati.