Estorsioni con foto hard, a Treviso finte escort a processo

TREVISO. Contattavano le loro vittime su un noto portale per incontri, le raggiravano facendogli credere di dialogare con un’avvenente escort napoletana e li convincevano a farsi inviare foto.