11.04
La Corte europea di giustizia ha affidato al giudice olandese, Marc van der Woude, il ricorso con cui il Comune di Milano ha chiesto di sospendere il trasferimento dell’Ema (Agenzia europea del farmaco) da Londra ad Amsterdam. Lo riporta il “Corriere della Sera”.
Il ricorso,secondo il Corsera, contesta anche la procedura del sorteggio con cui Amsterdam si è aggiudicata la sede Ema a scapito di Milano. Il sorteggio “sarebbe avvenuto senza rispettare la pausa di 30 minuti dopo l’ultimo voto con pareggio tra Amsterdam e Milano”.