22.22
E’ stato depositato in via telematica, tramite l’Avvocatura Generale dello Stato, il ricorso del Governo italiano alla Corte di giustizia Ue in merito all’assegnazione a Amsterdam della sede di Ema, l’Agenzia europea del farmaco.
Per il ministro della Salute Lorenzin, per il ricorso “le possibilità sono poche perché conosciamo le procedure di Bruxelles”. “E’ però evidente -aggiunge il ministro- che se gli elementi a carico di Amsterdam si rivelassero ancora più forti, ci sarebbe una questione aperta molto seria”.