Gli spari si sono avvertiti in diversi punti della città e sarebbero almeno tre le sparatorie che si sono verificate a Macerata, dove un'automobile scura ha preso di mira una serie di persone di colore, secondo testimonianze che ancora devono essere confermate dagli inquirenti.Sarebbero al momento sette le persone ferite, di cui cinque arrivate in pronto soccorso. Una sarebbe in sala operatoria. Polizia e carabinieri hanno allestito numerosi posti di blocco in tutta la città, in massima allerta per quanto sta succedendo. I trasporti pubblici sono stati sospesi fino a nuovo ordine.Ancora da chiarire chi abbia aperto il fuoco. Se in un primo momento si parlava di persone di colore a bordo di un'automobile scura, altre fonti sostengono che si tratterebbe invece di una persona sola, con problemi psichici.In via Velini intorno alle 11.10 i primi spari, a quanto segnala il Resto del Carlino. Un immigrato è stato colpito e un secondo è riuscito invece a scappare. Poi un altra persona presa di mira in corso Cairoli e una donna ferita nella zona della stazione."Il sindaco Romano Carancini – si legge su Fb – invita i cittadini a rimanere chiusi nelle case, nei luoghi di lavoro e nelle scuole a causa di una situazione di pericolo che si è venuta a creare in città dovuta a un uomo armato che sta girando per Macerata".Via Velini e via Spalato, due delle zone dove si sono avvertiti gli spari, sono al centro delle indagini sul caso di Pamela Mastropietro.