Cison. L’indagato: «Me li ha fatti Nicolasi il giorno prima del delitto». Gli investigatori: «Una scusa per giustificare il Dna»