Dramma in studio medico: parte un colpo di pistola. Muore paziente a Roma

Tragedia in uno studio medico alla periferia di Roma. Un paziente è morto dopo essere stato centrato da un colpo di pistola partito, sembra in maniera accidentale, dall’arma di una guardia giurata che si stava sottoponendo a una visita in un’altra stanza. Il proiettile ha attraversato il muro e centrato la vittima nella sala d’attesa. Sulla vicenda sono in corso le indagini da parte dei carabinieri.Lo studio in cui è avvenuto il dramma si trova in viale Palmiro Togliatti 1640. è morto centrato da un colpo di pistola esploso da una guardia giurata che stava effettuando una visita medica nella stanza accanto.Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Montesacro e del Nucleo investigativo di via Inselci che stanno ascoltando sia il medico sia la guardia giurata. Secondo una prima ricostruzione il proiettile, partito sembra in maniera accidentale, ha trapassato la parete centrando e uccidendo l’uomo, un 68enne, che era in attesa.