17.52
L’economia dell’Eurozona è cresciuta in modo “robusto” e “questa forte performance si è tradotta in notevoli miglioramenti del mercato del lavoro. Il tasso di disoccupazione dell’area euro è sceso ai minimi dal 2008”. Così il presidente della Bce, Draghi.
Nel discorso depositato all’Imfc, organismo del Fmi, Draghi osserva: lo slancio della crescita “continua”. Ma gli stimoli monetari sono ancora necessari per sostenere l’inflazione. Serve “pazienza”.Rischi legati a “fattori globali, incluso aumento del protezionismo”.