19.48
Con Salvini “abbiamo avuto sintonia su vari temi” e c’è “disponibilità a discutere sui programmi e di questioni che riguardano l’Italia, ma oltre determinati limiti non possiamo andare”.
Così il leader M5S, Di Maio, dopo l’incontro con la presidente del Senato,Casellati, ribadendo di essere pronto al “contratto di governo” solo con la Lega
“Siamo disponibili a considerare non ostile un sostegno da FI e FdI”. Ma nessun tavolo a 4, con Berlusconi e Meloni. “Nulla si chiude” e “andiamo avanti, senza colpi di scena”, precisa.