21.46
“Ho sentito Emanuele Dessì e abbiamo convenuto sul fatto che è un incensurato, quindi non è un impresentabile, ma lui stesso ha convenuto che continuare a farsi strumentalizzare per attaccare il M5S non ha senso, quindi mi ha dichiarato la sua volontà di fare un passo indietro, rinunciando alla sua candidatura e a alla sua eventuale elezione in Parlamento”.
Così il candidato premier M5S, Di Maio, sul grillino finito al centro di polemiche anche per l’amicizia con un componente della famiglia Spada di Ostia.