23.20
L’uomo fermato per l’omicidio della 18enne trovata smembrata in due valigie nel Maceratese è stato individuato grazie a delle telecamere a Macerata: si vede mentre segue la 18enne nei giorni in cui era data per scomparsa.
Il nigeriano,che si trova in Italia regolarmente,ha ammesso di averla seguita ma di averla persa di vista,negando un suo coinvolgimento nel delitto: avrebbe indicato altre persone che,secondo lui, potrebbero essere coinvolte. In corso ulteriori perquisizioni nelle abitazioni di queste persone.