Del padre di Di Maio non ce ne frega nulla. Di questa politica senza dignità ancora meno

Non c’è niente di più infame che usare gli affetti per colpire gli avversari politici: vale per Renzi e Boschi, tanto quanto per Di Maio. Piuttosto la politica smetta di combattersi a colpi di accuse e presunzioni di colpevolezza. Perché così si uccide da sola