Corrado Passera torna a fare il banchiere. Aveva smesso nel 2011 accettando la carica di ministro con Monti. Aveva lasciato Banca Intesa. Ricomincia dalla Banca Interprovinciale di Modena: sette sportelli, 62 dipendenti, attività per un miliardo. Venti milioni di ricavi e dieci di costi operativi. P