PORDENONE «Fermateloooo… bastardo…». È l’orefice Emilio Biscontin che urla sotto i portici di piazza XX Settembre. Grida e rincorre un giovane che scappa verso viale…