Card. Pell andrà a giudizio per abusi

3.40
Il cardinale australiano George Pell, prefetto della Segreteria per l’economia in Vaticano in congedo,si è dichiarato “non colpevole” dopo il rinvio a giudizio per abusi sessuali.
Il verdetto è arrivato dopo 4 settimane di udienza,segnata dall’esame incrociato di decine di testimonianze.
Il porporato sarà processato per un caso di abusi mentre per altre accuse le prove non sono state giudicate sufficienti.