7.30
La Direzione investigativa antimafia di Reggio Calabria ha sequestrato beni per un valore di circa 22 milioni di euro riconducibili all’imprenditore Girolamo Giovinazzo,ritenuto organico alla cosca Raso-Gullace-Albanese di Cittanova(RC), e attualmente detenuto.
Giovinazzo, 45 anni,è accusato di associazione a delinquere di stampo mafioso intestazione fittizia di beni e reati contro la Pubblica Amministrazione. Sequestrate 8 società tra Cittanova, Roma e Pomezia, 16 ettari di terreni, nonché disponibilità finanziarie e titoli.