Dopo le prime turbolenze sui mercati, la Commissione europea ha mandato un messaggio chiaro sugli scenari post voto che si andranno a defilare in Italia. Bruxelles conta sul Capo dello Stato, Sergio Mattarella: "La Commissione non commenta i risultati delle elezioni italiane fino a quando non saranno comunicati ufficialmente", ma esprime "fiducia nella capacità del Presidente della Repubblica Mattarella di facilitare la formazione di un governo stabile. Nel frattempo, l’Italia ha un Governo guidato dal premier Gentiloni con il quale lavoriamo a stretto contatto", ha affermato il portavoce della Commissione europea, Margaritis Schinas.Poi la portavoce della Comissione ha anche riportato il parere del presidente Jean Claude Juncker che di fatto solo qualche settimana fa aveva espresso preoccupazione per gli "scenari" post-voto nel nostro Paese: "La sua speranza che l’Italia avrà un governo stabile". Quanto al rischio di reazioni negative dei mercati per la difficoltà a garantire questa prospettiva, Margaritis non ha voluto scendere nei dettagli, limitandosi a un laconico: "Stiamo calmi e andiamo avanti".