Bimbo di 8 anni sconfigge la leucemia grazie al midollo della sorellina, ma non può andare a scuola: ci sono 5 no vax

CASTELFRANCO – Un bambino di 8 anni di una cittadina veneta, recentemente sottoposto a trapianto di midollo per curare una forma di leucemia mieloide acuta, rischia di non poter andare a scuola perché nella sua classe ci sono cinque bambini non vaccinati