16.20
Sei condanne tra i 2 e i 4 anni per la mancata bonifica dell’area di Bagnoli e dell’ex area Italsider.
E’ quanto ha stabilito il tribunale di Napoli che ha anche disposto la revoca del sequestro dell’area. I giudici hanno derubricato l’accusa di disastro ambientale doloso in disastro colposo. I condannati sono ex responsabili di Bagnolifutura, del ministero dell’Ambiente e responsabili comunali. Il pm Buda aveva chiesto la condanna di 8 imputati e l’assoluzione per sei.