9.44
La Polizia ha arrestato la banda che a dicembre 2016 avrebbe rapinato il caveau dell’istituto di vigilanza “Sicurtransport” di Catanzaro.La rapina, realizzata con metodi paramilitari e sofisticate apparecchiature elettroniche, fruttò oltre 8 milioni di euro.
Contestata l’aggravante del metodo mafioso, poiché parte del bottino fu corrisposta alle famiglie ‘ndranghetiste influenti nella zona. Secondo gli inquirenti ci fu un’aleanza tra specialisti delle rapine e ‘ndrangheta: fu una vera azione di guerra.