Dalla prossima settimana previsto il boom delle due Igp trevigiane di Cimadolmo e Badoere Il Consorzio: «Stagione in ritardo, sarà più breve». La Coldiretti: «I prezzi saranno più equilibrati»