MONTEBELLUNA – Un infermiere 50enne dell’ospedale di Montebelluna condannato a due anni di reclusione per abusi sessuali nei confronti di una paziente che all’epoca dei fatti avrebbe avuto 17 anni.